BLACK METAL – Il sangue nero di Satana

BLACK METAL – Il sangue nero di Satana

Quella di “Black Metal” è una definizione che, al giorno d’oggi, racchiude al suo interno decenni di storia passata che ha visto questa estrema forma artistica riempire le pagine della cronaca mondiale tra atti vandalici, omicidi, tetri culti e sonorità distorte e disumane. Ma in realtà cos’è il “Black Metal”? A questa domanda risponde Vincenzo Trama che, col suo BLACK METAL – Il sangue nero di Satana (Edizioni Il Foglio), getta in pasto ai tanti metallari curiosi, ma non solo, un vero e proprio resoconto di quelle che sono state le origini, le innovazioni, le evoluzioni (seppur a volte intinte di sangue) di questo genere musicale.Vincenzo Trama non è un critico né un giornalista, e quanto propone nel suo saggio è “semplicemente” frutto di anni e anni di ascolti e perseveranza all’interno di un panorama che ancora oggi incute timore. Partendo dalla fondazione del celebre negozio di dischi “Helvete”, fondato dall’ ex membro dei Mayhem “Euronymus”, Vincenzo Trama narra l’avvento e le gesta di coloro che sono stati i protagonisti di questo fenomeno culturale unico e irripetibile. Dopo una breve introduzione atta a narrare il primo approccio dell’autore col black metal, segue un accurato approfondimento sulla scena scandinava, sui fatti di sangue che han visto protagonisti Varg Vikernes (Burzum), Dead (Mayhem – R.I.P.), Jon Nodtveidt (Dissection) e molti altri per poi proporci una lunga e ricca carrellata di band al servizio di Satana, tutte doverosamente correlate di foto, biografia, discografia e curiosità. Un volume assolutamente da non perdere per tutti coloro che desiderano saperne di più sulle cruente formazioni black provenienti dalle gelide lande innevate della Scandinavia.

Nico Parente

B_Metal_300dpi

Potrebbero interessarti anche...

Nico Parente

Autore: Nico Parente

Pubblicato il 20 ott 2013 alle 10:47 am

Lascia un commento su "BLACK METAL – Il sangue nero di Satana"