Retrospettiva | No Sun

Stai visualizzando gli articoli nella categoria "Retrospettiva"

giallo a venezia

MARIO LANDI – Speciale brivido italiano

di Gordiano Lupi Parte I Mario Landi (Messina, 1920 – Roma, 1992) comincia come regista teatrale, debutta al cinema con Canzoni per le strade (1949) – film musicale con Luciano Tajoli -, si afferma in televisione dirigendo le serie con protagonisti il Commissario Maigret (Gino Cervi) e l’Ispettore Sheridan (Ubaldo Lai) e molti sceneggiati di ottima [...]

Django_VS_Django

Django (1966) contro Django (2012), il duello tra Tarantino e Corbucci

  Era il 1966 e Sergio Corbucci con l’aiuto di Piero Vivarelli creano il personaggio di Django, il pistolero impersonato da Franco Nero spietato e umile allo stesso tempo. Il nostro protagonista (come dice in un intervista Piero Vivarelli) è nato, per quanto riguarda l’aspetto grazie ad un fumetto western americano visto in un edicola, [...]

tex

DUCCIO TESSARI – Arrivano i titani, lo spaghetti-western, il noir ironico e violento

Parte VI di Gordiano Lupi Zorro, Tex e le ultime pellicole fallimentari  Zorro (1975) è uno dei tanti film che vedono protagonista il bandito mascherato, vendicatore degli oppressi, ma questa versione di Tessari avrebbe l’ambizione (non riuscita) di essere definitiva. Zorro – Don Diego de la Vega è niente meno che Alain Delon, mentre la sua [...]

DUCCIO TESSARI – Arrivano i titani, lo spaghetti-western, il noir ironico e violento

Parte V di Gordiano Lupi Thriller all’italiana, regie alimentari e spaghetti-western  La morte risale a ieri sera (1970) è uno dei migliori film di Tessari che insieme a Biagio Proietti adatta il quarto e ultimo romanzo di Giorgio Scerbanenco, I milanesi ammazzano il sabato, subito dopo che Boisset (Il caso Venere privata) e Fernando di Leo (I [...]

del santo

W la foca… che Dio la benedoca! Il cinema folle e geniale di NANDO CICERO

Parte V di Gordiano Lupi W la foca! (1982) è il film culto di Nando Cicero, ma anche di Lory Del Santo che per la prima volta è protagonista assoluta di una pellicola. Ne dobbiamo parlare a fondo. Non fosse altro perché il film dà il titolo al libro. La storia non è la cosa [...]

DUCCIO TESSARI – Arrivano i titani, lo spaghetti-western, il noir ironico e violento

Parte IV di Gordiano Lupi Il noir ironico e il cinema avventuroso Giuliano Gemma si conferma attore prediletto da Tessari anche nell’insolito film di spionaggio di produzione italo spagnola Kiss Kiss… Bang bang (1966). Bruno Corbucci, Ferdinando di Leo e Duccio Tessari scrivono soggetto e sceneggiatura, condendo la trama avventurosa con un pizzico di ironia. Il cast [...]

fenech

W la foca… che Dio la benedoca! Il cinema folle e geniale di NANDO CICERO

Parte IV di Gordiano Lupi Tra i titoli successivi che possiamo ricondurre alla commedia sexy “militare” ricordiamo L’infermiera nella corsia dei militari (1979) di Mariano Laurenti e La dottoressa ci sta col colonnello (1980) di Michele Massimo Tarantini entrambi con Nadia Cassini. Film di scarso valore che ricalcano le orme tracciate da Nando Cicero nella [...]

DUCCIO TESSARI – Arrivano i titani, lo spaghetti-western, il noir ironico e violento

Parte III di Gordiano Lupi Altre sceneggiature peplum  e storiche di questo periodo:Maciste contro il vampiro (1961), Ercole alla conquista di Atlantide (1961), Le meraviglie di Aladino (1961),Maciste alla corte del Gran Kahn (1961), Ercole al centro della Terra (1961), Marco Polo (1961), Romolo e Remo(1961). La seconda regia di Duccio Tessari è un remake de Il fornaretto di Venezia (1939) di John Bard (Dulio Coletti), che nel 1963 esce con identico titolo, replicando [...]

Lupi

W la foca… che Dio la benedoca! Il cinema folle e geniale di NANDO CICERO

Parte III di Gordiano Lupi La dottoressa del distretto militare (1976) è un’altra pietra miliare del cinema sexy perché che inaugura la serie interminabile delle dottoresse. Non poteva girarlo che Nando Cicero, ancora alla guida di una stupenda Edwige Fenech, la prima a stupire gli adolescenti anni Settanta nei panni d’una sexy dottoressa di corsia. [...]

W la foca… che Dio la benedoca! Il cinema folle e geniale di NANDO CICERO

Parte II di Gordiano Lupi Ultimo tango a Zagarol (1973) è una divertente parodia di Ultimo tango a Parigi di Bernardo Bertolucci (1972), che pare volesse far causa a Franchi e a Cicero per aver distrutto il suo film tanto discusso quanto celebrato. La pellicola è divertente sin dalla sigla a cartoni animati realizzata da [...]