CLOWN – la recensione

CLOWN – la recensione

clown roth

Che quello di Eli Roth sia ormai un nome di richiamo all’interno del panorama horror è cosa assodata, ma  non è certo sinonimo di garanzia! Ancora una volta nelle vesti di produttore, Roth presenta una pellicola scarna, diretta dallo sconosciuto Jon Watts, e nata da un finto trailer. Sarebbe stato meglio che la cosa si fosse conclusa con uno scherzo e due risate, poiché il risultato è davvero di pessimo livello. Ritorna la figura del clown a mietere vittime e terrore tra i bambini, luogo comune sin troppo appetibile e che nulla ha a che vedere con precedenti esperimenti cinematografici di tutt’altro calibro.

E’ la storia di un padre che, dopo la defezione del clown affittato per la festa di compleanno del figlio, trova in una delle case che ristruttura quello che sembra il costume perfetto. Lo indossa, ci si addormenta e quando si risveglia non riesce più a toglierselo di dosso perché quelle sono in realtà le spoglie di un demone del grande Nord che nell’antichità ogni inverno scendeva a valle per divorare 5 bambini. 

Eccetto alcuni richiami alla fiaba gotica, magari interessanti, il film segue uno sviluppo della trama prevedibilissimo, tanto da deludere ogni aspettativa! La suspence che alcune sequenze tendono a far trasparire, davvero d’impatto minimo, si perde nella semplicità (spesso ai limiti del sopportabile) complessiva del film, degli effetti speciali e soprattutto dei richiami ad altri titoli. CLOWN, strano a dirsi, strizza infatti l’occhio da IT a Wolf con Jack Nicholson, ma senza estrapolarne nulla! Le interpretazioni sono discrete, ma la sceneggiatura, la fotografia, gli effetti e tutto il resto rasentano il livello di una produzione amatoriale. Nessun messaggio di fondo, un film per niente impegnato e tanto meno innovativo o utile al genere, soprattutto nel 2014! CLOWN si presenta come una fiaba nera, a forza portata sul grande schermo, ma per niente degna del nome del regista di Hostel e Cabin Fever. Eli Roth, a chi scrive, nelle vesti di produttore non ha mai convinto, ma quest’ultimo tentativo è stata la conferma!

Nico Parente

Potrebbero interessarti anche...

Nico Parente

Autore: Nico Parente

Pubblicato il 17 nov 2014 alle 7:22 pm

Lascia un commento su "CLOWN – la recensione"