Darkside Witches: non solo streghe e sangue…

Darkside Witches: non solo streghe e sangue…

giudittakill

Il regista Gerard Diefenthal non sembra voler far spegnere le polemiche e le curiosità che in quest’ultimo periodo lo stanno investendo. Dopo lo scontro tra lui e l’attrice Barbara Bouchet, protagonista del suo Darkside Witches (2015), distanziatasi dall’horror stregonesco a seguito delle accuse mosse al film per blasfemia e oscenità, Diefenthal sembra ora essere al centro dell’attenzione per via di un probabile interesse nei confronti della giovanissima attrice Giuditta Niccoli.

Gerard Diefenthal e Giuditta Niccoli a Cannes

Gerard Diefenthal e Giuditta Niccoli a Cannes

Primo volto femminile a subire un atroce destino nel capitolo iniziale della trilogia Darkside Witches, quello di Giuditta Niccoli è stato infatti più volte immortalato da telecamere e obiettivi al fianco del regista. Insomma Darkside, oltre a intingere di sangue gli schermi di oltre 15 Paesi nel mondo, sembrerebbe al momento colorarsi anche di rosa.

Potrebbero interessarti anche...

Nico Parente

Autore: Nico Parente

Pubblicato il 27 gen 2016 alle 3:04 pm

Lascia un commento su "Darkside Witches: non solo streghe e sangue…"