Deicide, Broken Hope: arrestato l’aggressore del concerto di El Paso

Deicide, Broken Hope: arrestato l’aggressore del concerto di El Paso

Jesus-Ortega_2126

Quello che si può vedere nella foto è il faccione “rassicurante” di Jesus Ortega, trentenne arrestato lo scorso 22 ottobre con l’accusa di aver ferito in maniera grave alcuni spettatori durante lo show che i Deicide e i Broken Hope stavano tenendo ad El Paso, in Texas. Secondo il sito KVIA.com, Ortega ha aggredito i malcapitati con una lama, procurando tagli all’addome, al capo e al collo, anche se sembra che i feriti siano fuori pericolo di vita.
Un ulteriore inquietante evento che si va ad aggiungere alla dipartita dei Broken Hope dal tour americano durante la stessa serata, decisione che, a quanto riferito dal gruppo, sarebbe stata imposta da Glen Benton in seguito ad alcuni problemi sorti fra le due bands.

Potrebbero interessarti anche...

Autore: Carlo Cantisani

Pubblicato il 30 ott 2013 alle 3:36 pm

Lascia un commento su "Deicide, Broken Hope: arrestato l’aggressore del concerto di El Paso"