IL CINEMA DI SAM RAIMI

IL CINEMA DI SAM RAIMI

young-sam-raimi-

Giunto alla sua seconda edizione, uno tra i più fortunati titoli della casa editrice piombinese Il Foglio è quello dedicato al cinema di uno dei registi più stravaganti, formidabili, noti e amati dal pubblico di tutto il mondo: il suo nome è Sam Raimi. A cura di Fabio Zanello, firma di punta nella critica cinematografica di casa nostra, “Il cinema di Sam Raimi” (2006), uscito per la collana Cinema, vanta la collaborazione di numerosi saggisti (Bandirali e Terrone, Dezzani, Negri, Messina, Giordano, Tosolini, Monetti, ecc..) pronti a dare il loro contributo, ciascuno per ogni tassello della prolifica e fortunata carriera, caratterizzata comunque da alti e bassi, del regista statunitense ideatore della saga Evil Dead. Ma se ricordate il mitico cineasta solo per la sua prova horror, allora questo è un volume adatto a voi! Sì, perché nel libro collettivo a lui dedicato il regista viene ricordato anche per le sue prove più marginali (se così possiamo definirle!), come “Gioco d’amore” o “Crimewave“. Lo stile di scrittura non differisce molto tra gli autori impegnati a ripercorrere la copiosa filmografia dell’autore in questione, anche se alcuni capitoli meritano certamente una menzione. Tra questi: “La chiusura del mondo: A simple plan” (Soldi sporchi), dove le note tecniche si sprecano valorizzando fortemente il contributo degli autori; lo speciale “La saga di Evil Dead – Memoria a colpi d’ascia: La Casa”; “da La Casa 2 a l’ Armata delle Tenebre”, dello stesso Zanello; “Darkman, l’estetica senza fine”. 120 pagine di cinema horror, d’azione, caratterizzato dal supereroe Spider-man e che non tralascia personaggi e titoli cult diretti dal regista come “Pronti a morire” con la bellissima Stone nei panni di una cow-girl sensualissima e intrigante per poi concludere con un capitolo dedicato al celebre Bruce Campbell, vera e propria icona del cinema di Raimi e nel panorama horror mondiale. Un volume intenso, rivolto a uno dei registi più originali e visionari degli ultimi anni, capace di coniugare classicità a elementi postmoderni. Se amate Raimi, questo è il libro che fa per voi, ma se non lo conoscete questo è un volume imperdibile!!

Nico Parente

libro

Potrebbero interessarti anche...

Nico Parente

Autore: Nico Parente

Pubblicato il 30 dic 2014 alle 9:47 pm

Lascia un commento su "IL CINEMA DI SAM RAIMI"