27
Giu

“INDIANA LIBERA TUTTI”, esce il romanzo d’esordio di Francesca Lenzi

La saggista toscana, nota per i suoi volumi sul cinema che più amiamo, pubblica con la conterranea casa editrice Il Foglio, per la collana NARRATIVA, il suo primo romanzo: Indiana libera tutti.

Palesemente autobiografico, il romanzo della giornalista e critica cinematografica Francesca Lenzi, classe ’78, presenta ai lettori la storia di Indiana Mannucci, 12 anni. Indiana nel novembre del 1994 esce di casa per andare agli allenamenti di pallavolo, indossando degli orribili pantaloncini di spugna blu marino. Avrebbe voluto giocare a calcio, ma sua madre Lorella Pacini, casalinga, e suo padre Paolo Mannucci, operaio alla fabbrica siderurgica di Piombino, furono irremovibili. Indiana va, controvoglia agli allenamenti di pallavolo, e vive un anno da ragazzina alle prese con vecchi e nuovi incontri, le estati a Scarlino Scalo che si ripetono fra scoperte e ricordi, i film e il mar Tirreno.

A introdurre ogni capitolo, un disegno “cinematografico” realizzato dall’autrice.

 

Alessia Urrata

 

Potrebbero interessarti anche...