Intervista a STEFANO SIMONE, autore de WEEKEND TRA AMICI (2013)

Intervista a STEFANO SIMONE, autore de WEEKEND TRA AMICI (2013)

simone

Stefano Simone è una nuova promettente leva del cinema dalle tinte giallo-thriller di casa nostra. In occasione dell’uscita del suo recente WEEKEND TRA AMICI (qui anche recensito), lo abbiamo incontrato per scambiare due parole in merito alla sua ultima fatica…

- Stefano Simone, giovane promettente regista pugliese. Come e quando hai iniziato a dirigere pellicole?                                               

Ho iniziato all’età di 13 anni, girando corti amatoriali con i miei amici. Man mano ho sempre cercato di perfezionare la tecnica e i primi lavori caratterizzati da una certa professionalità e cognizione di tecnica sono “Lo storpio”, “Contratto per vendetta” e “Kenneth”, tre noir girati dopo aver frequentato l’Istituto Fellini di Torino.

 

- Quando è nata in te la passione per il cinema di genere? I tuoi registi formativi?

In realtà amo il cinema a 360°, anche se all’inizio ero più orientato verso il cinema di genere vero e proprio. Non a caso, nei primissimi corti mi sono ispirato chiaramente a Carpenter e Dario Argento. Crescendo, ho sviluppato sempre più un’impronta molto personale anche perché mi son reso conto che sono più portato per un tipo di cinema molto iperrealista. Il regista che m’influenza sempre di più è William Friedkin, nonché il mio preferito insieme a Ingmar Bergman. Autori che apprezzo ce ne sono tantissimi, ne nomino giusto qualcuno: Kim Ki-Duk, Jim Jarmusch e Wim Wenders.

 

- Quanti lavori hai all’attivo? Ce ne parli?

In tutto ho realizzato 13 corti e 3 lungometraggi, oltre a 2 videoclip. La stragrande maggioranza sono caratterizzati sempre da una vena thriller; anche il mio lungometraggio d’esordio UNA VITA NEL MISTERO, un dramma religioso basato su fatti realmente accaduti, è comunque raccontato con uno stile quasi da “giallo”. Poi ci sono state anche brevi incursioni nel fantastico”, come i due corti horror CAPPUCCETTO ROSSO e SOPHIA e il thriller UNFACEBOOK.

 

- Di recente hai diretto WEEKEND TRA AMICI, che sta riscontrando ottimi risultati. Come ha origine questo lavoro?

L’idea di girare un film minimalista con pochissimi attori e una sola location mi è venuta dopo aver visto CARNAGE, il penultimo capolavoro di Roman Polanski.

 

-WEEKEND TRA AMICI è stato definito il tuo lavoro più maturo, concordi con la critica?

Assolutamente si, è il mio miglior lavoro sotto ogni punto di vista.

 

- Da dove l’idea di inserire l’elemento calcistico nel film?

Ho deciso di inserire il calcio come pretesto utilizzandolo come “macguffin” dopo aver letto un articolo di una psicologa in cui spiegava che oggi il calcio è vissuto alla stessa maniera in cui i romani all’epoca si “sfogavano” guardando i gladiatori. Guardando cosa succede ogni domenica negli stadi (anche di categorie inferiori) non è difficile crederci…

 

- Ritieni ci siano validi tuoi colleghi in Italia?

Certo! Al volo mi vengono in mente Ivan Zuccon, ottimo autore di horror personali e lontani dalle mode del momento; Alessandro Redaelli, regista molto giovane e dotato di ottima tecnica e sensibilità per vicende “quotidiane” e infine Domiziano Christopharo, eccellente artista visivo.

 

- Edizioni IL FOGLIO ne “STORIA DEL CINEMA HORROR ITALIANO” ha inserito il tuo nome tra le nuove leve del genere thriller. Come stai vivendo questo lancio?

E’ una vetrina importantissima e per questo posso essere solo eternamente riconoscente a Gordiano Lupi

 

- I tuoi progetti futuri?

Ora sono impegnato nella distribuzione di WEEKEND TRA AMICI: ci sono belle prospettive che il film esca su vari canali, ma ne parlerò al momento opportuno; inoltre, sono in trattativa con una tv molto importante per UNA VITA NEL MISTERO. Nel frattempo sto preparando, con calma, il mio prossimo film ma per ora non dico niente a proposito di questo progetto…

 

Intervista a cura di Nico Parente

Potrebbero interessarti anche...

Nico Parente

Autore: Nico Parente

Pubblicato il 24 dic 2013 alle 3:07 pm

Lascia un commento su "Intervista a STEFANO SIMONE, autore de WEEKEND TRA AMICI (2013)"