Jurassic World: il quarto capitolo dopo 22 anni

Jurassic World: il quarto capitolo dopo 22 anni

Esce oggi nelle sale italiane il quarto capitolo della storica saga Jurassic Park, Jurassic World, figlia del Steven Spielberg  e nata nel 1993. Ventidue anni dopo il primo capitolo questa nuova avventura è diretta dal regista Colin Trevorrow scelto da Spielberg dopo aver visto il suo esordio dal titolo Safety Not Guaranteed.

Si ritorna così nel leggendario parco in cui i dinosauri, ricreati a partire dal DNA trovato nell’ambra preistorica, circolano in totale sicurezza grazie ad un sofisticato centro di controllo che monitora le bestie con microchip. L’interesse però per T-Rex e Velociraptor sembra calare e così i proprietari decidono di creare un nuovo terrificante ibrido per attirare nuovo pubblico: l’Indominus Rex. Ma le cose non vanno come previsto e le bestie, ribellatesi, iniziano a rincorrere gli umani per farli a pezzi.

Ventidue anni e tanti cambiamenti tecnologici: i dinosauri sono stati creati al computer, con l’utilizzo per la prima volta della performance capture: mimi travestiti da dinosauri hanno recitato sul set con gli attori e poi i loro movimenti sono stati catturati dagli animatori.

Ci sarà anche un un omaggio al T-Rex originale che in questo film apparirà invecchiato, con movimenti più lenti e la pelle grinzosa. Ma il vero protagonista sarà il “nuovo”, terrificante Indominus Rex.

 

Caterina Sabato

 

Jurassic-World-The-Game

Potrebbero interessarti anche...

Caterina Sabato

Autore: Caterina Sabato

Pubblicato il 11 giu 2015 alle 3:00 pm

Lascia un commento su "Jurassic World: il quarto capitolo dopo 22 anni"