Luigi Cozzi torna a dirigere….

Luigi Cozzi torna a dirigere….

BloodMoon

Balzato agli onori di cronaca nei gloriosi anni del cinema di casa nostra, Luigi Cozzi (Starcrash, L’assassino è costretto ad uccidere ancora, Contamination), anche noto come Lewis Coates, torna alla regia dopo ben 25 anni di assenza. Autoproclamatosi l’Ed Wood italiano, Cozzi propone un progetto che aveva in cantiere sin dai primi ’80 e per il quale non ha mai ottenuto finanziamenti. Ma Cozzi, pur appartenendo alla vecchia scuola, si ostina a sfidare i tempi odierni per il cinema italiano e la crisi realizzando a sue spese un lavoro low budget di oltre 2 ore e girato in ben 2 anni. Blood on Melies’ Moon, questo il titolo che segna il ritorno di uno dei più prestigiosi nomi della fantascienza, si apre con la distruzione del mondo. Numerosi i cammei di amici (Dario Argento, Barbara Magnolfi, Antonio Tentori, Lamberto Bava…) che hanno voluto rendere omaggio a Cozzi, da anni ormai alla guida del Profondo Rosso Store di Roma. E proprio il Museo degli Orrori presente nel negozio fondato da Dario Argento sembra essere una delle location utilizzate dal regista per il suo ‘ritorno’. Il film verrà presentato in parte in anteprima giovedì 21 Gennaio 2016 presso la Sala Trevi, a Roma, in occasione della rassegna intitolata “Nel segno di Profondo Rosso tra il fantastico e la paura”.

Nico Parente

Potrebbero interessarti anche...

Nico Parente

Autore: Nico Parente

Pubblicato il 14 gen 2016 alle 12:26 pm

Lascia un commento su "Luigi Cozzi torna a dirigere…."