SPECIALE The Walking Dead – La quarta stagione

SPECIALE The Walking Dead – La quarta stagione

the-walking-dead-4-banner1

E’ previsto per il 21 Ottobre l’ inizio della quarta stagione di una delle serie più acclamate, The Walking Dead. Col terminare di una poco convincente terza stagione, il pubblico di tutto il mondo che sin dalla prima puntata segue Rick e i suoi compagni di avventure per le desolate, o quasi (per via degli zombi), strade statunitensi è ansioso di conoscerne il sequel. Pare che nelle nuove puntate ci saranno svariati colpi di scena e novità inaspettate. Glenn Mazzara lascia la regia al collega Scott Gimple e pare che ne avremo ancora per un bel pò dei nostri superstiti. A noi questo certo non dispiace e lo staff della AMC si ritiene soddisfatto delle prossime puntate che andranno in onda tra qualche giorno. Chi lo avrebbe mai detto che da un fumetto di Robert Kirkman si sarebbe giunti al successo planetario in TV? Frank Darabont c’ha visto lungo quando, nel 2007, ha pensato bene di contattare Kirkman per proporgli di trasformare i suoi orribili e famelici morti viventi in creature televisive. La collaborazione tra i due ha portato alla realizzazione della prima stagione, con la quale siamo stati introdotti in uno scenario apocalittico iniziato col risveglio dal coma di Rick (agente di polizia) e proseguito con sanguinari scontri tra i pochi umani rimasti al mondo e i non morti. Ma non è di questo che narra The Walking Dead, no! La trama è ben più profonda e affonda le sue radici nel mero e istintivo comportamento umano dinnanzi alla fine globale, che spinge gli uomini a divenire delle furie accecate dall’odio e mosse dall’istinto di sopravvivenza. In The Walking Dead, infatti, gli zombi fungono soltanto da cornice. E’ attorno al comportamento umano che gravita l’ intero lavoro, ed è quello che più terrorizza e al contempo affascina gli spettatori. Di personaggi, scenari, luoghi, massacri e orrori ne abbiam visti nel corso di queste 3 stagioni, ma a quanto pare siamo ancora agli inizi. Nonostante le nuove puntate pare vogliano iniziare a svelare i retroscena di un’epidemia misteriosa e sinora tralasciata, The Walking Dead non sembra essere una serie destinata a concludersi prossimamente. Gli zombi ormai sono tornati alla ribalta, son divenuti personaggi da blockbuster (vedi World War Z), li si ritrova ormai dappertutto (sulle t-shirt, come protagonisti di Love Story, nelle serie, nelle saghe, nei videogames, nei fumetti…) e certamente The Walking Dead ha contribuito ampiamente al successo di questa orribile creatura che vanta tradizioni antichissime, ma che sembra essere sempre maledettamente moderna. Ancora pochi giorni dunque, che la mattanza abbia inizio!!

Potrebbero interessarti anche...

Nico Parente

Autore: Nico Parente

Pubblicato il 3 ott 2013 alle 10:45 pm

Lascia un commento su "SPECIALE The Walking Dead – La quarta stagione"